Skip to content

CERCO WINDOWS 8.1 DA SCARICARE


    Se devi installare o reinstallare Windows , puoi usare gli strumenti in questa Una connessione Internet (potrebbero essere addebitati costi dal provider di. Si può ora scaricare il disco di installazione di Windows ita senza bisogno di Product Key, gratis da qualsiasi PC. Vorresti scaricare Windows ma non sai come fare? Windows, in maniera tale da poter attivare la tua copia di Windows non appena sarà possibile. Come scaricare gratis Microsoft Windows a sorpresa, Microsoft ha di Windows (Home o Pro, a 32 o 64 bit) e di installarla da chiavetta. Sito Microsoft; Windows and Office ISO Download Tool; Macchina virtuale Windows oppure Windows N) dal menu a tendina Seleziona edizione e fare.

    Nome: cerco windows 8.1 da
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi:Windows 8 iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:42.85 MB

    Com'è possibile scaricare Windows 7 in formato ISO dai server Microsoft oppure per procedere al download gratuito di Windows 8. Diciamo subito che non è mai opportuno affidarsi a servizi di terze parti ma è preferibile sempre scaricare Windows 7, 8.

    In ogni caso, verificando la firma hash dell'immagine ISO scaricata, si potrà controllare se è autentica o meno: Verificare se il file ISO di Windows è originale. La procedura per effettuare il download di Windows 7, Windows 8. Noi stessi siamo stati costretti a rimaneggiare più volte quest'articolo nel corso del tempo: vi proponiamo le procedure più aggiornate per procedere al download ma se qualcosa non dovesse più funzionare, vi invitiamo a informarci lasciando un commento in calce al pezzo.

    Per scaricare Windows 7 Microsoft richiede l'inserimento di un Product Key valido relativo a una versione retail del sistema operativo sono escluse le versioni OEM mentre nel caso di Windows 8. Fino a qualche tempo fa, invece, almeno nel caso di Windows 10, era possibile scaricare direttamente anche i file ISO senza passare per il Media Creation Tool.

    Scaricare Windows 7, Windows 8. Ritrovare il cellulare Android rubato.

    Per aggiungere un programma sul desktop basta cercarlo in Modern; possiamo farlo digitando direttamente il nome del programma stesso.

    Come scaricare gratis Microsoft Windows 8.1

    Windows Explorer da non confondere col browser Internet Explorer è una di quelle parti del sistema operativo talmente evidenti e fondamentali che spesso neppure ci si accorge di quanto necessaria sia la sua presenza. In parole povere, la barra multifunzione cambierà a seconda del file o del percorso che voi selezionerete.

    Ad esempio, selezionando un disco potrete accedere immediatamente alle funzionalità di gestione deframmentazione, formattazione eccetera. O ancora, se selezionerete percorsi cloud, la barra multifunzione potrà offrirvi le opzioni di condivisione rapida:. Anche in Windows 8. Predefinita in Explorer fin da Windows XP, la barra di navigazione è utile per r aggiungere rapidamente i file e le cartelle che visualizziamo più spesso.

    Essa ha ricevuto una rivisitazione funzionale in Windows 8. Skydrive , il sistema cloud offerto da Microsoft, è ora integrato nativamente sia nel sistema che in Explorer : se avete accesso al PC con un account Microsoft oppure avete già configurato il vostro account Skydrive, sarà possibile raggiungere rapidamente le cartelle in cloud tramite la barra di navigazione laterale.

    Altra app Modern introdotta con Windows 8. Tramite essa potremo registrare suoni dal nostro microfono, ritagliarli e salvarli. Ancora, con Windows 8. Prima o poi doveva succedere: Windows 8. Inutile spiegarne il funzionamento, non credete? Usare la Modern con il mouse è relativamente semplice, tuttavia Microsoft ha pensato anche a delle pratiche scorciatoie da tastiera che vi permetteranno di semplificare notevolmente il lavoro. Sebbene i meccanismi presenti in Windows 8.

    In questa sezione tratteremo di quelli che sono i tratti distintivi di Windows 8. Da qui accederete a tutte le reti alle quali siete connessi — o alle quali potrete connettervi, sia tramite wireless che tramite cavo. Per visualizzare invece lo stato e tutti i dettagli sulla rete o sulle reti a cui siete collegati potrete utilizzare il pannello di controllo Modern.

    Nota: si consiglia di lasciare Windows Firewall attivo sulle reti private ma soprattutto su quelle pubbliche. Inoltre è caldamente sconsigliato giocare con le impostazioni avanzate a meno che non si sappia esattamente cosa si sta facendo.

    Esattamente come è successo con il firewall, a partire da Windows XP ma questa volta SP3 Microsoft ha pensato di inglobare nel sistema operativo un motore per la difesa dai virus e, in generale, dai più noti tipi di minacce malware. Navigando tra le varie schede di Defender vi accorgerete che è possibile raffinare il funzionamento del tool di sicurezza impostando eccezioni, pianificando scansioni, impostando particolari filtri e via discorrendo, in linea con le funzionalità offerte da altri validi programmi antivirus.

    BitLocker è il sistema di cifratura , già presente nelle passate edizioni di Windows ma solo in variante Enterprise , che permette di proteggere i dati presenti sui propri dischi da occhi esterni. Al momento del rilascio di Windows 8. Perchè sia possibile utilizzare BitLocker in Windows 8. Esso è presente in quasi tutte le macchine di nuova generazione.

    Dalla finestra principale del programma potrete decidere se attivare la cifratura al disco di sistema, agli altri dischi di cui il vostro dispositivo è equipaggiato o, eventualmente, utilizzando un dispositivo flash-USB grazie alla tecnologia BitlockerToGo.

    Qualora si trattasse del disco di sistema, Microsoft assicura che non vi sarà impatto alcuno con le prestazioni generali del sistema operativo. Windows 8.

    Windows Media Player , il riproduttore al quale siamo abituati fin dai tempi di Windows 98, raggiunge la versione 12 ed è il riproduttore predefinito per la modalità desktop.

    Da non trascurare, inoltre, il rilevamento automatico delle playlist presenti nelle raccolte musicali presenti sul sistema. Approccio totalmente diverso, invece, quello che riguarda la riproduzione dei contenuti DVD: Windows 8. Di default Windows 8.

    GZ e altri formati meno noti. In creazione possiamo gestire il formato ZIP o 7z e decidere molti parametri come il livello di compressione, il livello di cifratura. Ma…è pur sempre Internet Explorer!

    Per molti è ancora un browser insicuro e lento, nonché poco espandibile. La prima alternativa valida che permette di effettuare un passo avanti notevole è il browser di Mozilla, Firefox.

    Sincronizzazione, multitab, navigazione anonima, tantissime estensioni e temi diversi per personalizzarlo…che dire di più, è Firefox. In Windows 8. Uno dei migliori convertitori video disponibili per Windows! Handbrake permette di convertire i filmati video in numerosi formati diversi con preset predefiniti per numerosi dispositivi iPod, iPhone, Android, tablet, console etc.

    La memorizzazione delle password integrata nel browser va benissimo per recuperare facilmente i dati di login ai siti web, ma non è il massimo in termini di sicurezza. Le nostre password non potrebbero essere in un luogo migliore. Dal sito scaricate la versione professional, più sicura ma sempre free. Di programmi per catturare lo schermo ce ne sono moltissimi. La nostra scelta è caduta su un programma free e open source completo, Greenshot. Si tratta di uno strumento leggero ma ricco di funzionalità.

    Indispensabile se tenete un blog e dovete catturare immagini, ma anche per condividere momenti di vita al desktop con i nostri amici. Anche qui, la licenza GPL consente di usarlo legalmente per scopi professionali. Il software è free e open source. Il protocollo BitTorrent sta lentamente diffondendosi anche fuori dai circuiti pirata ancora predominante come alternativa free ai servizi di cloud e hosting.

    Sotto Windows, il numero di client fra i quali scegliere non è elevatissimo, anche grazie al grande successo del client principale, uTorrent. Questo client è molto valido, ma è closed source e ultimamente è diventato un vero mattone pieno di pubblicità.

    La sua prima alternativa free e open source è qBittorrent: un client completo con tutto il necessario per gestire i nostri torrenti. Leggerissimo e poco invasivo praticamente invisibile va installato e basta….. Con questa operazione creerete in maniera semplice e veloce una copia di backup dei file contenuti sul desktop, nelle cartelle documenti, musica, immagini e video.

    Tramite questa funzionalità potrete salvare impostazioni quali i colori di sistema, la lingua, le app modern installate, le schede aperte, i preferiti, le password del browser Internet Explorer e molto, molto altro. Ora potrete ritornare su e decidere selettivamente, grazie ai vari interruttori, le impostazioni che volete vengano salvate su SkyDrive.

    Uno dei punti di forza di Windows 8. La cosa particolarmente interessante è proprio la reinizializzazione del sistema, che permette di riportare Windows 8. Di seguito vi riportiamo le varie procedure di ripristino con gli scenari tipici di utilizzo previste da Windows 8. Per ripristinare uno stato precedente del vostro dispositivo potrete seguire la nostra apposita guida.

    Per procedere con la reinizializzazione dovrete avere a disposizione. Tutte le applicazioni scaricate o installate dopo il primo avvio del sistema dovranno essere reinstallate a mano. Ora non vi resta che seguire le semplici istruzioni a schermo, inserendo eventualmente quando richiesto uno dei supporti precedentemente elencati il riconoscimento di eventuali partizioni di ripristino sarà automatico.

    Con questa modalità potrete riportare il computer allo stato di fabbrica eliminando completamente i dati personali. Questa è una tipologia di ripristino consigliata nel momento in cui vogliate cedere o vendere il vostro dispositivo ed avete il bisogno di ripulirlo dalle tracce del vostro utilizzo.

    Nota bene : con questa modalità di ripristino, il computer verrà riportato allo stato di fabbrica solo se disponete di una partizione di ripristino o dei DVD forniti dal produttore. In caso contrario sarà reinstallato il sistema operativo ed eliminati soltanto i dati presenti sul disco di sistema.

    I dati presenti su altri dischi dovranno essere eliminati manualmente. Purtroppo la Modern è parte integrante sia di Windows 8 che di Windows 8. Non volete più affidarvi alla Start Screen per visualizzare la lista di programmi e app installate? Bene, esistono diversi programmi per simulare il classico menu Start di Windows 7 ma, a nostro avviso, quello migliore è Start Menu 8 di IOBit. Oltre che visualizzare tutti i programmi installati, StartMenu 8 vi permetterà di accedere direttamente anche alle app Modern, ai programmi più utilizzati, al pannello di controllo e molto, molto altro.

    Senza dubbio questa è una delle cose più fastidiose che possa capitare: immaginate di essere sul vostro bel desktop, di fare doppio click su un file PDF e… di ritrovarvi faccia a faccia con il lettore integrato di Windows 8. In questa sezione diamo un occhio alle prestazioni di Windows 8. La configurazione di sistema su cui sono stati eseguiti i test prevede un processore AMD Athlon X2 a 64 bit 1 MB di cache di secondo livello dual-core a 2.

    Il sistema operativo in uso è Windows 8. Per quanto riguarda i sistemi operativi precedenti, sono stati presi in esame Windows 8 Pro a 64 bit, Windows 7 Ultimate a 64 bit e Windows XP Pro a 32 bit. Anche in questo caso purtroppo i grafici relativi ai sistemi operativi sono andati persi, tuttavia lo scenario non è molto differente rispetto a Windows 8 MB in idle e leggermente migliore rispetto a quello riscontrato con Windows 7 circa MB in idle.

    Esclusi dal conteggio il task manager ed il monitor di sistema occupano risorse trascurabili. Resoconto finale: le ottimizzazioni del kernel di Windows 8. Questa volta devo ammettere che il sistema operativo più rapido a spegnersi mai provato è stato… Windows 7. Su questo parametro, di conseguenza, influisce anche il tipo di disco e la relativa velocità di scrittura. Come se la cava Windows 8. In questa pagina effettueremo un confronto prendendo in esame alcuni scenari quotidiani : nessun test fatto di eccessivi numeri incomprensibili, ma una valutazione imparziale su quello che i due OS a confronto Ubuntu Ubuntu Il sistema si assesta intorno ai MB di RAM consumati attivamente, come visibile nelle immagini sovrastanti.

    Un risultato niente male e decisamente il migliore tra tutti i Windows recenti; Windows 8. Di contro vediamo i risultati di Ubuntu Tutto sommato un sistema molto veloce e leggero, che non fa sentire minimante il suo peso su configurazioni non eccelse con 2GB è fluidissimo.

    Vediamo come se la cavano i due sistemi con tantissimi programmi aperti contemporanemante. Nel caso di Windows 8. Su Ubuntu verranno aperte 8 applicazioni tra quelle disponibili di default con il sistema. Quale sarà il sistema più leggero anche in situazioni di carico pesante?

    Scopriamolo insieme. Grande risultato per Windows 8.

    Ubuntu si mostra molto leggero e performante anche con 8 applicazioni aperte visibili a lato a sinistra : a malapena MB di RAM più o meno, con oltre metà memoria ancora disponibile. Bisogna considerare che le app non sono le stesse di Windows 8. Entrambi i sistemi si dimostrano davvero molto performanti anche nelle situazioni di stress estremo: un lavoro certosino di ottimizzazione per entrambi. Qui troviamo le sostanziali differenze tra i sistemi presi in esame.

    Possiamo notare il divario di performance in chiusura nel grafico successivo. Nulla da eccepire su Ubuntu Mi sono ricreduto completamente dopo qualche giorno di test. Lato prestazioni Windows 8. A mio avviso questo nuovo OS è il VERO erede di Windows 7 da moltissimi punti di vista e merita una possibilità su tutte le macchine che fanno girare già egregiamente Seven: non ve ne pentirete.

    Collega la chiavetta usb al computer ed avvia Rufus. Come puoi vedere dalla precedente immagine, nel punto 1 devi selezionare la chiavetta usb che hai collegato. Al termine, continua seguendo questo passaggio.

    Se si tratta di un PC nuovo senza sistema operativo, andrai ad installare Windows. Dovresti trovarti davanti alla seguente schermata, oppure davanti alla schermata del BIOS. Invece se hai già una versione di Windows installata, potrai formattare tutto il sistema e procedere con una nuova installazione. Assicurati di aver collegato mouse e tastiera , altrimenti non puoi andare avanti con la guida ed il PC segnala che le periferiche sono scollegate.

    Inoltre se hai più unità di archiviazione dati collegate, ti suggerisco di staccarle tutte tranne quella dove vuoi installare Windows.

    Come scaricare Windows 8

    Ti consiglio di staccare le unità secondarie perchè spesso Windows crea dei dati anche su queste unità. Per prima cosa collega la pen drive ad una porta usb del computer presente dietro la scheda madre e successivamente accendilo. Riavvia il computer e, prima che il computer carichi, devi essere veloce ad entrare nel BIOS cliccando ripetutamente il tasto che consente di accedervi.

    Se non riesci ad entrare nel BIOS consulta il manuale di istruzioni della scheda madre per vedere quale tasto premere. A questo punto non dovrai fare altro che seguire il semplice processo di installazione guidata. Infatti anche in questo caso dovrai recarti nella sezione BOOT e settare i vari parametri come descritto prima.

    Questa procedura è valida per qualsiasi versione di Windows. Per il disco selezionato viene utilizzata una tabella di partizione MBR. Compare il Prompt dei comandi di Windows.

    Inserisci i seguenti comandi. Dopo aver scritto ogni comando, premi invio per eseguirlo. Questa procedura formatta il supporto, quindi saranno cancellati tutti i dati. Ecco i messaggi nel dettaglio. Alla fine avrai una sola unità. Perderai tutti gli eventuali dati. In questa guida hai imparato come installare il sistema operativo Windows 7, 8.

    Se hai un SSD puoi installare Windows sul drive a stato solido e sfruttare tutte le potenzialità di questi dispositivi. Guida eccellente, ho solo un dubbio: io ho tre hard disk, due che contengono dati principalmente videogame e uno che contiene il sistema operativo.

    Ciao Marco, grazie! Per evitare conflitti o eventuali problemi, la soluzione ideale è formattare.

    Tutte le versioni originali e di Windows 7 8 da scaricare

    Ciao Daniele, se hai Windows 8. Se inizialmente avevi Windows 8. Nel caso in cui non avevi Windows 8. Grazie se mi vorrete dare una risposta.

    Ciao Vittorio, di solito la licenza di Windows non ha una scadenza, quindi puoi utilizzarla anche in un secondo momento. Tuttavia ti consiglio di provarla quanto prima per verifica che sia perfettamente funzionante.

    Prego, un saluto. Contrariamente a quanto affermato nel titolo non è possibile installare Win 7 da chiavetta USB su un PC dotato di con sole porte USB 3,0 situazione oggi assai frequente. Questo perché nel programma di installazione di Win 7 non è installato un driver integrato per USB 3. A me serve un tutorial per installare un Sistema SU una chiavetta, so bene che è più lento dovuto al fatto che va in usb, ma devo, per ragione di portabilità.