Skip to content

LACQUA DAI TERMOSIFONI SCARICA


    Come effettuare lo spurgo ai termosifoni(fai da te) delle sacche d'aria all' interno di esso è quindi l'acqua calda potrebbe non circolare più. Come eliminare l'aria dai termosifoni: le istruzioni per sfiatare i termosifoni Ruotate la valvola e fate uscire l'aria e l'acqua, fin quando il getto d'acqua. Togliere le bolle d'aria dai radiatori consente di risparmiare energia e sui costi in bolletta. L'operazione va ripetuta almeno una volta all'anno. Devo svuotare completamente un termosifone senza svuotare l'impianto, ho un ho aperto la testina termostatica, ho aperto il cappuccio dal quale di tutti gli altri termosifoni, l'acqua dell'impianto non si dovrebbe scaricare. Nella maggior parte dei termosifoni la valvola è rappresentata da una Per agevolare questa operazione e evitare che l'acqua non vada a.

    Nome: lacqua dai termosifoni
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:46.87 Megabytes

    Da Henry86 , 9 Novembre, Purtroppo è da qualche giorno che si sentono dai tubi all'interno dei muri, ma anche dai termosifoni stessi, dei sibili, gorgoglii. Quello che non mi spiego è questo: il problema persiste anche di notte, quando il riscaldamento non dovrebbe essere in funzione ed infatti i caloriferi sono freddi!

    Di giorno non è un grande problema, ma di notte col silenzio, è molto fastidioso. Ora, il mio condominio è formato da due scale, una da 6 piani ed una da 12 piani io abito al quarto piano! Dalle informazioni in mio possesso, l'anno scorso noi della prima scala eravamo già allacciati alla caldaia a gas, mentre gli altri della seconda no.

    In effetti, da quando hanno allacciato anche gli altri, si presenta questo rumore. Inoltre i condomini dell'altra scala, visto che sono quelli con la facciata rivolta verso nord, hanno sempre avuto più freddo i noi e quindi alcuni hanno provveduto ad installare termosifoni mooooolto più grandi.

    Non potrebbe essere un problema di caldaia sottostimata?

    L'operazione è molto semplice, basta munirsi di un recipiente e individuare la valvola di sfiato del termosifone.

    Questa valvola è posizionata, in genere, nella parte alta del calorifero, nel verso opposto di quella di apertura e chiusura. Il passaggio successivo che permette di accertate che sia uscita l' aria nei termosifoni , è verificare la pressione della caldaia. L'ultimo passaggio prevedere la riaccensione della caldaia. Per approfondire: Tutto quello che c'è da sapere sulle detrazioni per i termosifoni.

    SorgeniaUP è il magazine di Sorgenia. Un diario di bordo online della generazione nata analogica, ma cresciuta digitale.

    Come sfiatare i termosifoni in 5 minuti | blogopress.info

    Informazioni, storie e approfondimenti sulla cultura pop, la sostenibilità, l'innovazione, l'uso intelligente dell'energia. Direttore: Miriam Frigerio. Iscriviti alla nostra newsletter Ogni settimana per te news su sostenibilità, innovazione e cultura pop. In più tanti consigli sull'uso intelligente dell'energia direttamente nella tua inbox.

    Non sei mai entrato nella tua area riservata? Registrati adesso.

    Privati Next Energy Business. Smart energy. Togliere l'aria dai radiatori consente di risparmiare energia e sui costi in bolletta.

    Ecco una breve guida che vi aiuterà nell'operazione in tre semplici passaggi. Condividi su:.

    Riempire i termosifoni in 7 fasi

    In effetti, da quando hanno allacciato anche gli altri, si presenta questo rumore. Inoltre i condomini dell'altra scala, visto che sono quelli con la facciata rivolta verso nord, hanno sempre avuto più freddo i noi e quindi alcuni hanno provveduto ad installare termosifoni mooooolto più grandi. Non potrebbe essere un problema di caldaia sottostimata?

    E poi, perchè di notte si sente l'acqua circolare, nonostante i caloriferi diventino freddi? Scusate se sono stato prolisso, ma volevo essere il più chiaro possibile.

    Come togliere l'aria dai termosifoni

    Vi ringrazio per ogni consiglio datomi e soprattutto Sicuramente il rumore è causato dalla presenza di sacche d'aria nei tubi ed è cosa lunga farle riassorbire dalle valvole automatiche di cui sarà fornito l'impianto.

    Prova ad aprire spesso le valvoline di spurgo dei termosifoni del tuo appartamento e fallo fare anche agli altri piani. Insistendo dorebbe sistemarsi.

    Grazie della pronta risposta Guido. Mi sono dimenticato di specificare due cose nella "foga" di scrivere:.

    Purtroppo, poi, ha ricominciato. Hai mai notato nei tubi di gomma quando si forma una bolla d'aria che l'acqua esce normalmente e la bolla rimane nel tubo?

    Senti prima di tutto chi fa assistenza all'impianto cosa dice. A me è successo una cosa simile anni fa ed ho risolto il problema facendo uscire molta acqua dalle valvoline. Il nostro impianto è a vasi d'espansione e con la ricarica dell'acqua manuale; prima ho levato un bel po' d'acqua poi ho ricolmato di nuovo l'impianto alla giusta pressione. Noi abbiamo solo cinque piani e la circolazione forzata con una pompa a velocità variabile.

    Pure nel mio condominio,specialmente all'inizio dell "stagione" capita una cosa simile in più al mattino quando si accende si sentono 3 o 4 colpi forti,.. Sono riuscito a beccare uno dei tecnici che mi ha detto che probabilmente il rumore notturno è dato dalle pompe della caldaie che vanno di notte, anche se effettivamente l'acqua non viene scaldata! Per il resto, il rumore in se Come metodo empirico, visto che non abbiamo accesso all'impianto caldaie, abbiamo provato a sfiatare un termosifone e l'acqua schizzava modello idrante Ora, per far abbassare la pressione, sarebbe una cazzata far uscire un po' d'acqua dai propri termosifoni?

    Inoltre di notte, come detto prima, la pompa della caldaia va, anche se effettivamente il riscaldamento si ferma verso le E' una normale prassi, oppure una "semplice" dimenticanza degli installatori?

    In un giorno si risolve tutto, se avete la possibilità di fermarlo un giorno e non soffrire troppo il freddo muovetevi in questo senso. Far fuoriuscire l'aria o l'acqua da un termosifone in un appatamento non risolve il problema, perchè le sacche d'aria potrebbero non essere presenti nelle vicinanze dei terosifoni che si vanno a svuotare, e magari prima di trovare quella sacca d'aria ti rendi conto che stai svuotando la colonna d'acqua dell'impianto dal tuo piano in su e l'aria magari sta ai piani sottostanti Ok, grazie per la dritta da riferire ai tizi che hanno messo la caldaia, visto che solo loro hanno accesso al locale.

    Ma adesso perdonami se rompo le scatole , il fatto che la pompa della caldaia vada anche di notte, quando non ce n'è bisogno