Skip to content

SCARICA CON MIRC SU UBUNTU


    Contents
  1. Progetto #4 – Torrent download server con Raspberry PI
  2. Rilasciato XDCC Downloader v per PC Linux, Mac OS e Windows – BiteYourConsole
  3. Scaricare Film Ubuntu
  4. Tag: XChat

Uno dei miei articoli più letti, è l'uso di mIRC per scaricare file dalla rete IRC; quando ci troviamo sotto Ubuntu/Linux, possiamo invece usare. Allora io sto cercando mirc non come chat ma come programa per scaricare film musica ecc e che vada ovviamente su ubuntu. puoi darmi una. blogopress.info › irc-clients-linux. A differenza di altri client, nati con lo scopo di imitare più o meno fedelmente i più a IRC allora non potete fare a meno di scaricare Kvirc, del quale potrete trovare adatto a chi non può fare a meno di mIRC, il celebre client IRC di Windows. Per concludere gli articoli scritti precedentemente inerenti al download di file attraverso la rete IRC, inserisco quest'articolo riguardante la.

Nome: con mirc su ubuntu
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:35.83 MB

SCARICA CON MIRC SU UBUNTU

Vorresti vedere un bel film in italiano? In questi casi internet e il computer ti vengono in soccorso per allietare le tue serate più noiose con dei bei film da scaricare. Non conosci alcun programma o ti sembrano molto difficili da usare? Questa è la guida giusta per te!

Qui troverai le migliori soluzioni software per scaricare file pronti per essere visti sul monitor stesso o sulla TV con una smart tv o tramite penna USB. Tutti i programmi consigliati in questa guida sono gratuiti, puoi utilizzarli liberamente per scaricare qualsiasi tipo di contenuto multimediale e non. NOTA: nessun contenuto illegale verrà mostrato in questa guida, utilizza il materiale proposto con coscienza e senza violare le leggi sul copyright.

Progetto #4 – Torrent download server con Raspberry PI

Subito ti appariranno i file corrispondenti al nome cercato e sarà sufficiente cliccarci sopra per iniziare il download sul tuo computer. Jdownloader Windows, macOS e Linux Tra i programmi per il download di contenuti non poteva mancare Jdownloader, uno degli strumenti più versatili che puoi installare sul tuo PC o Mac.

Leggi anche: Programmi per guardare film su PC Programmi per guardare film su PC Hai una grande raccolta di film salvati sul tuo disco rigido ma non sai mai quale programma utilizzare per vedere film su PC? Tra software già presenti nel sistema e [ Leggi anche: Programmi per comprimere file Programmi per comprimere file Hai dei file troppo grandi per essere inviati tramite email?

L'ultimo film che hai scaricato non entra nella chiavetta USB o nella memoria dello smartphone?

In caso di file troppo [ Si tratta di una versione ultraleggera e installabile su server Linux o direttamente sul proprio computer. Download: Deluge Transmission Come qBittorrent, citato di sopra, anche Transmission usa la rete torrent è uno dei più leggeri disponibili gratuitamente sul mercato. Questo significa non dover installare alcuna applicazione, sfruttare la velocità della rete torrent per trovare contenuti video che diventano fruibili dal browser web.

Join Monitoring - Monitoraggio Utenti che entrano nel Canale corrente: Consente di monitorare i JOIN effettuati in un determinato canale, venendo avvisati con un messaggio e acusticamente. Modify Monitoring - Monitoraggio frasi scritte nel Canale corrente: Consente di monitorare quando, in un determinato canale, viene scritto qualcosa, venendo avvisati con messaggio e acusticamente.

Word Monitoring Lista Utenti e Ricerche: Lista Utenti con riconoscimento Dominio: Il plugin consente di associare delle informazioni ad un determinato dominio; tramite questo comando verifica quali utenti hanno un dominio al quale sono state associate delle informazioni e li elenca. Lista Utenti con riconoscimento Nickname: Il plugin consente di associare delle informazioni ad un determinato nickname; tramite questo comando verifica quali utenti hanno un nickname al quale sono state associate delle informazioni e li elenca.

Lista Utenti che hanno invocato il tuo Nickname: Capita di assentarsi e, tornando dopo tempo magari in un locale "rumoroso", non si riesca più a capire chi ha nominato il proprio nickname e lo si capisce dall'avviso emesso dallo stesso XChat ; tramite questo comando vengono elencate, in ordine cronologico con tanto di orario esatto, tutte le occorrenze in cui il proprio nickname è stato menzionato nel canale corrente.

Rilasciato XDCC Downloader v per PC Linux, Mac OS e Windows – BiteYourConsole

Invia Messaggio in tutti i Canali del Server corrente Esegui Comando esterno Esegui Comando esterno e visualizzane output Esegui Comando esterno ed interpreta output Comandi di Massa Avanzati Quando due o più utenti hanno il medesimo dominio, è possibile si tratti anche della medesima persona. Domain Scanning: Serve per verificare se, nel canale corrente, sono presenti utenti al cui dominio sono state associate delle informazioni. Ad esempio prendiamo il caso di quando la connessione cade, ci si ri-collega ed, essendo ancora presente un "nickname ghost", il Server IRC non consente di usare il consueto nickname; potremmo volere una MACRO che risolve il problema e che, all'occorrenza, possiamo lanciare in modo che faccia tutto il lavoro al posto nostro.

Ad esempio supponiamo di voler specificare a riga di comando nickname e password. All'interno della MACRO i parametri sono utilizzabili attraverso delle variabili numeriche progressive, corrispondenti all'ordine con il quale si sono forniti i parametri stessi.

Scaricare Film Ubuntu

Inoltre, come spiegato di seguito, all'avvio di XChat viene creato un apposito menu che consente di accedere in modo semplice alle MACRO disponibili; per questo motivo è opportuno creare le MACRO con un'intestazione tale che dia al plugin delle informazioni su di se.

In linea di massima i comandi saranno eseguiti nell'ordine che ci si aspetta, tuttavia, è possibile che comandi che facciano a loro volta uso della Command's Queue, non lo siano. Gestione Sentinelle: Le Sentinelle sono il sistema con il quale BuDuScRiPt permette l'esecuzione automatica di comandi al verificarsi di un determinato evento.

I Comandi disponibili sotto questo menu consentono la gestione delle sentinelle, quindi: elencare quelle in memoria, salvarle, caricarle, aggiungerle, eliminarle e generare eventi manualmente.

Event's Manager L'Event's Manager è il sistema con il quale il plugin gestisce gli "eventi" che si realizzano in IRC; quando un utente entra in un canale, scrive, cambia modalità, viene "kickato", "bannato", esce, ecc Ogni evento è identificato da un preciso nome che ne rappresenta la funzione. L'Utente Locale. La variazione dipende dal tipo di evento i messaggi che il Server IRC invia, contengono determinate informazioni, che non sono sempre le stesse per ogni tipologia e questo influisce sui parametri associati agli eventi.

L'Utente Remoto. Rappresenta il nickname dell'utente remoto.

In genere si tratta di colui che ha scatenato l'evento. L'Indirizzo dell'Utente Remoto.

Ogni utente, collegato al Server IRC, oltre ad un nickname univoco, possiede anche un "indirizzo identificativo" che ha sempre la sintassi host domain. In alcuni casi è comodo conoscere questo indirizzo, ad esempio quando si vuole ignorare un utente, bannarlo, ecc Il Canale. In genere un evento si svolge in un canale.

Dato che non sempre questo è vero, non sempre questo parametro è disponibile.

Ad esempio il QUIT di un utente vale "per tutto il server" e non è specifico di un singolo canale. Laddove un evento non preveda questo parametro, la variabile non sarà risolta e quindi non va usata ad esempio per l'evento other.

Il Server. Un evento è sempre generato su uno specifico Server IRC.

I Dati. Quasi tutti gli eventi portano dei "dati" con se.

Tag: XChat

Anche in questo caso, non tutti gli eventi forniscono questo parametro. Ogni volta che viene generato un evento, il plugin verifica se esistono delle Sentinelle programmate per reagire ad esso, ne verifica la condizione e, se viene soddisfatta, procede ad eseguirne l'azione.

Ad esempio impostando il numero di ripetizioni a "3", l'azione sarà eseguita un massimo di 3 volte in corrispondenza di altrettanti eventi. Panel systray-whitelist "['all']" dalla versione Per chi ha un sistema Ubuntu Di seguito la cronologia e i link alle versioni rilasciate. Versione 1. Tooltip sulla progressbar contenente i messaggi sul download in corso.