Skip to content

CANZONE GENTE IVANA SPAGNA SCARICARE


    Contents
  1. Intervista Ivana Spagna | Stella FM
  2. Gente come noi (Spagna)
  3. Ivana Spagna
  4. Oh no, there's been an error

Gente come noi - (v4) Ivana Spagna scarica la base midi gratuitamente (senza tutte le canzoni di Ivana Spagna (Non preoccuparti si apre in un altra pagina. Intendiamoci, le canzoni europee — e quindi anche italiane — sono sempre feste cantano anche Þú og ég og jól, ispirata a Gente come noi di Ivana Spagna. Gente Come Noi testo canzone cantato da Ivana Spagna: Quante volte si dicono parole che vorresti subito cancellare e nascono barriere che non. Basi Karaoke Ivana Spagna Mp3 Karaoke: su Songservice trovi tutte le basi di Ivana Tutte le canzoni per Ivana Spagna su Song Service: Gente Come Noi. MIDI Ivana Spagna. Midi Ivana Spagna In questo sito troverai i midi files da scaricare di queste due canzoni: E io penso a te, e Gente come noi. Ivana Spagna.

Nome: canzone gente ivana spagna
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:43.83 Megabytes

CANZONE GENTE IVANA SPAGNA SCARICARE

È conosciuta negli Stati Uniti e in Italia anche come Spagna. La gavetta di Spagna ha inizio negli anni '70 quando fu scelta dall'etichetta Ricordi per incidere la prima versione italiana del successo Mamy Blue. Troppo giovane e spaventata decide di non continuare la carriera e la canzone sarà lasciata ad altri cantanti come Johnny Dorelli, Dalida ed i Pop Tops che la portano al successo. Contemporaneamente firma moltissimi successi legati alla dance italiana. Il successo e il vero inizio della carriera arriva nel quando Ivana, usando solo il suo cognome come nome d'arte, quindi "Spagna", autoproduce per sé stessa due canzoni in inglese dal timbro dance: sono Easy Lady e Jealousy, che è il B-side del 45 giri.

La casa discografica non investe molto su Spagna perché in quel periodo c'è inflazione di artisti italiani che cantano in inglese e cercano di sfondare nella dance. La risposta delle case discografiche era sempre la medesima: "Una cantante italiana che si chiama Spagna e che canta in inglese non avrà mai successo".

Non crede che questa alternanza ha potuto incidere, di volta in volta, su di un determinato taget di utenti?

Come ha deciso di virare sulla musica italiana? E di tornare al primo amore? No, io non ho scelto di cambiare.

Intervista Ivana Spagna | Stella FM

Io non volevo cantare in italiano perché non mi sentivo pronta a cantare nella mia lingua avendo sempre cantato in inglese: avevo paura. Mentre adesso, per la prima volta ho seguito la mia voglia e non il destino volendo tornare alla mia vera passione ovvero la dance. Chi sono i suoi miti?

Chi ascolta oggi? Cosa pensa della situazione attuale della nostra musica? Oggi ascolto sempre brani nuovi, che funzionano oggi anche se non ricordo i nomi degli artisti. Poi, in casa, amo ascoltare musica classica e la mia preferita da me e dai miei gatti è Puccini: mette un'atmosfera in casa straordinaria.

Ascolto diversi generi e devo dire che anche la musica italiana negli ultimi tempi sta lanciando degli ottimi prodotti e dei bravissimi artisti. Restando al suo repertorio italiano. Qual è il brano che ama di più?

Quale quello, invece, che crede andrebbe riscoperto? E quale, infine, quello di un suo collega, che le sarebbe piaciuto realizzare? Da rivalutare ce ne sarebbero due "You are my energy" e "Matter of time". Il brano di un altro, invece, che avrei voluto scrivere è "You are so beautifull" di Joe Cocker: mi fa morire ogni volta che la sento Lei ha collaborato, nella sua carriera, con diversi grandi artisti italiani ed internazionali.

A quale di queste esperienze è legata particolarmente? Con chi sogna di collaborare in futuro? Mi sono divertita molto con Loredana Bertè. Lei, poi ha un carattere difficile per andare avanti nelle collaborazioni ma ho fatto una settimana a Sanremo, come sua ospite, indimenticabile e mi sono divertita tanto.

Mi sarebbe sempre piaciuto collaborare con Zucchero, perché è molto vicino al mio mondo musicale: fa brani divertenti da cantare e sempre con delle belle idee nei testi e mi piacerebbe molto fare qualcosa insieme. Un altro grande, poi, è Vasco Rossi, ma lui credo sia intoccabile.

Ci racconta un aneddoto vissuto con un altro protagonista della nostra musica? Devo mangiare adesso Guarda che arriverà il giorno che non ti li chiederanno più gli autografi Lei è stata tante volte protagonista al Festival di Sanremo.

Gente come noi (Spagna)

Cosa pensa di questa manifestazione? Conta di tornarci? Ecco forse la pecca dell'attuale situazione musicale italiana è proprio il Festival di Sanremo.

Ivana Spagna Valeggio sul Mincio, 16 dicembre è una cantautrice e scrittrice italiana, nota anche con il solo cognome Spagna. Artista di livello internazionale, i suoi album sono stati pubblicati e sono entrati in classifica in numerosi paesi europei ed extraeuropei, tra cui Inghilterra, Germania, Francia, Spagna, Paesi Bassi, Australia e Giappone. Ultima donna ad aver vinto il Festivalbar, nel raggiunge con Call Me il secondo posto della classifica britannica, tuttora tra le posizioni più alte mai raggiunte da una cantante italiana in Inghilterra.

I primi passi di Spagna nel mondo della musica avvengono nel , quando a gennaio partecipa alla quarta edizione del concorso Girogarda con la canzone Quando tu sorridi, scritta per lei da Athos Lorenzetti.

Contemporaneamente fa la corista e lavora come autrice, firmando, tra gli altri, il brano Take me to the top del gruppo Advance.

Call me in Italia si posiziona al secondo posto, ma raggiunge il vertice della classifica europea ed il numero 2 nella classifica inglese, mentre Easy Lady era riuscita a salire solo alla posizione In totale la canzone vende oltre due milioni di copie.

La tiratura del primo album di Spagna raggiunge le copie. Nel esce il secondo album: You are my energy, edito da CBS e dedicato da Spagna alla memoria del padre recentemente scomparso; i cui pezzi pur rimanendo nel solco del pop e della disco, presentano sonorità più rock. Il primo singolo estratto è Every Girl and Boy, che raggiunge la Top 5 europea e la Top 25 britannica, seguito da I wanna be your wife. Ultimo singolo estratto da questo album è This Generation IIII , mentre Let me, che non esce come singolo ma solo come airplay radiofonico, Spagna partecipa al Festival di Sanremo come ospite internazionale.

Il pezzo utilizza strumenti e sonorità orientali ed i cori sono eseguiti da monaci tibetani.

Ivana Spagna

Le parole del coro sono trascritte sul booklet del cd in alfabeto tibetano. Più avanti il Dalai Lama le dedicherà una poesia che Spagna trasporterà in musica con il titolo di Words of Truth. Nel esce il singolo No more words, che sarà utilizzato come sigla della fiction Scoop. Lo stesso periodo vede anche Spagna in veste di autrice per progetti dance molto importanti come Corona e gli S-sense.

Nel Spagna partecipa al Festival di Sanremo con il brano Gente come noi e conquista il terzo posto.

Oh no, there's been an error

Il suo album, Lupi solitari sarà il più venduto di tutto il Festival. In questo momento viene a mancare la madre della cantante, questo episodio coincide con la svolta di Spagna verso una scelta sempre più melodica delle sue canzoni.

Nel esce dopo soli tre album la raccolta E che mai sarà — Le mie più belle canzoni, primo greatest hits delle canzoni in italiano della cantautrice. Nonostante il piazzamento basso del brano nella classifica festivaliera, raggiunge il Disco di Platino per le oltre copie vendute e si classifica primo nella trasmissione Sanremo Top.

Segue come singolo estivo Lay da da, con cui Spagna tenta di riavvicinarsi, anche se timidamente, alle sonorità pop più ritmate e ballabili. Scrive inoltre per Annalisa Minetti il brano One more time. Anni Nel Spagna torna a Sanremo con il brano Con il tuo nome, che si piazza al dodicesimo posto.