Skip to content

APERTURA COFANO PORSCHE BATTERIA SCARICA


    Porsche, meglio di un uovo oggi e di una gallina domani. . se non puoi aprire il cofano SE la batteria è giù come accidenti fai? Per questo quando la batteria è del tutto scarica è necessario collegare una fonte di energia. Come aprire un cofano Porsche quando la batteria è scarica Porsche sono rinomati per la loro qualità di ingegneria, la gestione agile e motori potenti. Porsche. VideoGuide su - Porsche Come Aprire Il Cofano Se La Batteria E Scarica con descrizione passo passo delle varie fasi. VideoGuide su - Aprire Cofano Porsche Boxter Batteria Scarica con descrizione passo passo delle varie fasi. Come aprire un cofano Porsche quando la batteria è morta Porsche sono rinomati per la loro qualità meccanica, ottima guidabilità e motori.

    Nome: apertura cofano porsche batteria
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:37.21 MB

    APERTURA COFANO PORSCHE BATTERIA SCARICA

    Post by BMD Un conoscente mi ha detto che venderà la sua Porsche Carrera non so il modello esatto, so che l'ha presa usata di anni acquistata da pochi mesi, perchè si è stufato di trovarla con la batteria scarica dopo una decina di giorni di fermo nel box, dal momento che quello è l'uso che lui ne fa prevalentemente, giusto il giretto ogni tanto.

    Post by! Post by BMD Beh immagino i casini con la centralina Post by BMD proprietario di una Porsche recente per cui ho speso una cifra considerevole mi scoccerei parecchio a dover staccare la batteria ogni volta che decido di non usarla per una decina di giorni.

    Cmq non ne so molto, in che cosa. Post by BMD consiste questo staccabatteria a livello pratico?

    La nuova supercar di Zuffenhausen sarà ibrida. Arriverà nel corso del Una vettura, quest'ultima, che replica l'impegno Porsche già profuso nella Cayenne S Hybrid e che anticipa una nuova generazione di vetture che entreranno presto a far parte della gamma della Casa di sportive tedesca: la Supercar Spyder sarà la prima delle sportive ad utilizzare una tecnologia "simile" ma non è certamente un segreto il fatto che la GT3 Hybrid stia già utilizzando in gara un sistema ibrido in grado di alzare le prestazioni e migliorare la dinamica del veicolo, sfruttando a mo' di controllo della stabilità "attivo" i motori elettrici che lavorano sulle ruote anteriori.

    Il motore V6 sovralimentato vanta CV di potenza massima. Sono 47, invece, i CV dell'unità elettrica. Meccanicamente la Panamera S Hybrid utilizza uno schema tecnico identificabile della sigla Full-Hybrid parallelo, che prevede la combinazione di un V6, 3 litri, CV , alimentato attraverso un sofisticato sistema di iniezione diretta e "soffiato" da un compressore volumetrico ed un motore elettrico da 47 CV : la potenza complessiva è di CV mentre la coppia massima è di Nm, disponibile già ad appena 1.

    Quindi, le funzioni sono disponibili anche in caso di alimentazione completamente elettrica della vettura o di guida con motore a combustione spento.

    Il nostro " confronta modello " permette di capire come la S Hybrid sia superiore in termini di prestazioni ed, in alcuni casi, di consumo rispetto alla versione Diesel.

    Numeri atipici per una ammiraglia di cm di lunghezza , di larghezza e d'altezza cm il passo dotata di un bagagliaio di litri 1.

    Batteria auto scarica improvvisamente: sintomi e cosa fare senza cavi

    Prestazioni molto elevate, ottenute a fronte di un peso in ordine di marcia di 1. A farne le spese, semmai, è il bagagliaio che rimane comunque di discreta dimensione litri - 1. Il kit estetico della Hybrid è sostanzialmente quello delle versioni S.

    Gli interni sono dominati da una strumentazione in stile "classico" Porsche, da un tunnel centrale ascendente e da quattro sedili singoli i cui optional sono la ventilazione interna anteriori e la regolazione elettrica optional. I comandi utilizzati più frequentemente sono stati posti sul tunnel e spesso sono combinati in gruppi logici per consentire un richiamo più veloce di ogni funzione.

    APRIRE COFANO PORSCHE BATTERIA SCARICA

    Il pacchetto luci abitacolo opzionale, appositamente concepito per la zona dei sedili posteriori, offre 2 ulteriori luci di lettura poste nella consolle al tetto, oltre a luci zona piedi e luce di cortesia supplementare, illuminazione dei vani portaoggetti nelle porte e dello scomparto nella consolle centrale posteriore. Tutte le luci, ed altrimenti non poteva essere, sono dotate di tecnologia a LED, sono molto luminose e a risparmio energetico.

    Come su tutte le Porsche la chiave è a sinistra. E' un retaggio della 24 Ore di Le Mans. La flessibilità del vano di carico, pur non essendo capiente come i modelli standard, è assicurata dalla presenza di serie di schienali ribaltabili singolarmente mentre il livello di personalizzazione prevede la possibilità di scelta tra 7 colori per gli interni , 5 allestimenti bicolor, ed pacchetti interni opzionali in cui spicca la presenza di legni pregiati, carbonio o alluminio.

    Il volante riscaldabile è disponibile in pelle liscia oppure in radica di noce, Tineo, betulla in colore antracite, legno di mogano yachting e carbonio.

    Scarica anche: SCARICA APP ERRORE 491

    Tra gli optional si fanno notare il Bose Surround System, il sistema di intrattenimento multimediale posteriore un display per passeggero , l'interfaccia audio universale integrata alla consolle anteriore, la predisposizione bluetooth, l'assistente di parcheggio con telecamera , il regolatore attivo di velocità, l'accesso e l'avviamento della vettura senza chiave. Tra gli elementi curiosi c'è l'HomeLink che è in grado, attraverso pulsanti programmabili, di aprire sino a tre portoni di casa.

    Come già specificato alcune righe più sù, distinguere una Panamera S Hybrid a colpo d'occhio è un'impresa per pochi.

    A distinguerla da una "normale" S, infatti, sono solo i loghi Hybrid che campeggiano sulle porte anteriori, sul cofano posteriore ed, internamente, sul contagiri. L'aspetto generale, dunque, è come sempre "monumentale" e che piaccia o non piaccia bisogna fare un plauso agli stilisti Porsche per come sono riusciti ad integrare alcuni tratti tipici della produzione di Zuffenhausen, in particolar modo i parafanghi rialzati rispetto al cofano, nelle linee di una vettura nata per ospitare comodamente quattro persone.

    Per certi versi ispirati a quelli della Carrera GT, in particolar modo per quanto concerne il tunnel centrale ad andamento discendente, gli interni della Panamera rappresentano la base attorno alla quale i tecnici Porsche hanno poi sviluppato anche l'arredamento delle nuove Boxster e Si tratta di un ambiente moderno , in grado di ospitare tutta la tecnologia che serve senza rompere troppo con il passato: il generoso schermo LCD è ben integrato, in zona centrale, alla plancia ed i tasti di controllo della vettura sospensioni, driving mode e molto altro sono in posizione tutt'altro che scomoda sui due lati del tunnel.

    Tra gli elementi più interessanti degli interni c'è la conformazione sportiva dei sedili posteriori - del tutto in linea con il DNA della vettura - che fa il paio con l'abbondanza di spazio per le gambe e la capacità del bagagliaio di essere sfruttato in modo esemplare: vero, rispetto alla Panamera standard i litri che mancano all'appello si notano e lo spazio disponibile è ora sostanzialmente quello a disposizione di una Golf, ma la possibilità di abbattere gli schienali e l'altezza del lunotto, permettono di ospitare anche oggetti di lunghe dimensioni, anche relativamente voluminosi, senza dover ricorrere al portapacchi opzionale.

    Rispetto alle versioni standard il bagagliaio della Panamera S Hybrid perde quasi litri per fare posto alle batterie: rimane comunque spazio per una famiglia in vacanza. E' una Porsche ed in quanto tale la posizione di guida è una giusta via di mezzo tra sportività ed confort. Praticamente impossibile non trovare una triangolazione adatta alla propria taglia: la possibilità di regolare volante, dall'impugnatura ergonomica ma non troppo voluminosa, e sedile in altezza e profondità rendono il posto guida di Panamera adatto a persone dal metro e cinquanta ai due metri.

    Nonostante le quasi 2 tonnellate di peso la Panamera S Hybrid è molto piacevole da guidare, anche nel misto. Il passo avanti in termini di tecnologia compiuto da Porsche con la Panamera è evidente sotto ogni punto di vista ed in questa Panamera ibrida mancano solo alcuni degli elementi che caratterizzano le migliori rappresentanti della categoria: parliamo, ad esempio, del cruise control attivo o dei sistemi di frenata automatica in caso di possibile impatto contro un'altra vettura o un pedone.

    Per il resto c'è veramente di tutto: climatizzatore quadrizona con comandi specifici anteriori e posteriori, il computer di bordo è dotato di uno schermo molto luminoso e di un software di facile utilizzo e comprensione. Le funzioni di navigatore, media player, telefono bluetooth e lettore multimedia il cavetto è sotto al bracciolo vengono svolte egregiamente. Molto interessante il canocchiale digitale integrato nella strumentazione: a fianco del contagiri, sulla destra, il canocchiale non integra uno strumento analogico come gli altri ma un display LCD di dimensioni contenute in cui sono "proiettate" a scelta, tra le altre, le mappe del navigatore o dei parametri di funzionamento della vettura: nel caso della Panamera Hybrid è possibile sapere come siano utilizzati i motori nella fase di spinta e di ricarica.

    Uno sforzo tecnologico importante viste le prestazioni, il livello ed i pesi della vettura in gioco, che porta con sé anche un pacchetto di sospensioni attive in grado di compensare l'aggravio di peso dovuto a batterie e motore elettrico senza dover ricorrere a deleteri compromessi meccanici. Grazie a quest'ultima funzionalità, in particolare, Panamera è in grado di cambiare radicalmente volto con la semplice pressione di un tasto passando da un setup sportivo ad uno confort in un attimo.

    Trascorso quel tempo, ricollegate il connettore positivo al relativo polo della batteria dell'auto. Riaprite il cofano mettendolo in sicurezza, togliete la plastica protettiva dal cavo: questo va ricollegato alla batteria. Stringete forte il dado con la chiave inglese. È fatta: coprite la batteria con la sua protezione e chiudete il cofano. Non siete pratici di auto? Valutate se vi serva un meccanico, piuttosto che azzardarvi a operare da voi.

    Home Da Sapere Manutenzione Auto.

    Manutenzione, come si resetta la centralina. Di : Redazione. Spie accese sul cruscotto?

    Manutenzione, come si resetta la centralina

    In sei mosse 1 Gli attrezzi. Cerca un'auto. Da non perdere.