Skip to content

SCARICARE WAZZAP


    Cliccando sul tasto Scarica, accetti i nostri Termini e Informativa sulla privacy. Versioni supportate: Mac OS X e successive · Windows 8 e successive. WhatsApp di Facebook Messenger è un'applicazione di messaggistica GRATUITA per Android e altri sistemi operativi. WhatsApp ti consente di messaggiare e. 6 giorni fa Leggi le recensioni, confronta le valutazioni dei clienti, guarda gli screenshot e ottieni ulteriori informazioni su WhatsApp Messenger. Scarica. Scarica whatsapp · Whatsapp gratis - Migliori risposte; Scarica whatsapp gratis - Migliori risposte; Non riesco a scaricare whatsapp - Forum - Software · Scarica. Come scaricare WhatsApp gratis. di Salvatore Aranzulla. Ormai WhatsApp è talmente popolare che non ha più bisogno di presentazioni, è la app per l'invio di .

    Nome: wazzap
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:49.41 Megabytes

    L'azienda di Mountain View non ne permette la gestione diretta da parte del proprietario, titolare dell'account Google. Uno degli strumenti più comodi e utili integrati in WhatsApp è la funzionalità che permette di salvare i backup su Google Drive. Accedendo al menu principale dell'applicazione in alto a destra , toccando Chat quindi Backup delle chat è possibile fare in modo che WhatsApp effettui il backup delle conversazioni, delle registrazioni vocali, delle immagini, dei video e di tutti gli altri file inviati e ricevuti appoggiandosi al cloud di Google.

    Nell'articolo Come fare il backup WhatsApp: consigli e strumenti da usare abbiamo visto che i backup di WhatsApp sono salvati in forma "nascosta" su Google Drive e non sono direttamente accessibili dall'interfaccia web. Google mette a disposizione degli sviluppatori alcune API per accedere al contenuto delle cartelle contenenti dati nascosti, come i backup WhatsApp.

    L'accesso diretto, tuttavia, non viene mai offerto agli utenti normali. Estrarre i backup WhatsApp da Google Drive Per salvare tutto il contenuto dei backup WhatsApp salvati nel corso del tempo su Google Drive è comunque possibile applicare una procedura piuttosto articolata ma che permette di mettere direttamente le mani sui propri file.

    Vi propongo quindi di inserire o nel backup delle chat o in un prossimo aggiornamento la risoluzione di questo enorme problema!

    Spero di cambiare codesta recensione al prima possibile, non per me, ma per la reputazione di questa app che in sé merita anche 4 stelle! Attendete qualche istante finché non verrà stabilito il collegamento. La versione base è gratuita, ma prevede il download forzato di una serie di applicazioni promozionali.

    Prima che venisse lanciato il client ufficiale del servizio di messaggistica, questo era il metodo più diffuso per installare WhatsApp su pc. Oggi invece viene snobbato nella maggior parte dei casi. Inoltre, non è possibile utilizzare l'app tramite BlueStacks mantenendo attivo l'accesso al servizio anche su mobile, per cui si deve necessariamente ripetere l'operazione di login e logout dai due dispositivi.

    In poche parole, in questo modo non è possibile usare contemporaneamente l'applicazione su computer e cellulare. Dovrete adesso seguire le istruzioni a schermo per verificare il numero di telefono.

    È comunque una procedura piuttosto semplice, e basta seguire le istruzioni a schermo tradotte in italiano. Vediamo i passi necessari. Di solito consigliamo di recuperare gli apk da Apkmirror.

    A questo link trovate la raccolta di tutte le ultime versioni di WhatsApp. Attenzione a scaricare la versione corretta. Dovrete quindi verificare il vostro numero di telefono, accettare le condizioni di utilizzo e seguire qualche altro passaggio basilare.

    L'importante è fare in modo che la partizione sulla quale viene installata la distribuzione Kali Linux contenga sufficiente spazio per il contenuto dei backup di WhatsApp altrimenti si riceverà il messaggio d'errore No space left on device. Se sul proprio account Google fosse attiva la verifica in due passaggi, portarsi in questa pagina previo login, fare clic sul menu Seleziona app quindi su Altra e infine sul pulsante Genera.

    Assegnare ad esempio il nome gdextractor e annotare la password composta da sole lettere minuscole appena creata da Google. Dovrà comparire Accesso all'account abilitato.

    Una riga più in basso, accanto a devid si dovrà indicare l'Android Device ID annotato in precedenza e ancora più sotto, a destra di celnumbr il numero telefonico cui WhatsApp è associato anteponendo il prefisso internazionale dell'Italia.